top of page

Venditori si nasce! Oppure no?

Una dei tanti temi che mi sono trovato ad affrontare con colleghi ed amici, in tema di vendite, è proprio quello riassunto nel titolo, cioè la possibilità che chiunque possa essere un venditore oppure che si debba nascere come tali.

Non nego che la mia opinione va all'ipotesi che una importante predisposizione al mondo delle vendite ci debba essere, quanto meno una naturale empatia sono certo che aiuti; ovviamente essere empatici non significa automaticamente essere abili venditori.

Però credo che con impegno, tenacia, volontà il mondo della vendita possa essere aperto a tutti.

Se ci pensiamo bene TUTTI siamo venditori. Ogni giorno vendiamo qualcosa, agli amici, ai familiari, ai colleghi al lavoro, ai nostri superiori. Vendiamo idee ad altri professionisti, vendiamo valori ai nostri figli. Vendiamo opinioni a chi incontriamo. Se sei un venditore per professione venderai i tuoi prodotti e i tuoi servizi a persone che potranno beneficiarne al massimo. Attraverso una formazione adeguata (e tanta buona volontà e dedizione) anche chi è più timido e impacciato potrà diventare un venditore esperto. Per chi mi conosce bene, da ragazzo ero molto meno empatico di quanto non lo sia ora, avevo una timidezza nell'iniziare rapporti nuovi che poi diventava un fiume in piena una volta rotto il ghiaccio. Oggi credo che quella parte di me sia assopita e mi consenta di essere a mio agio "quasi" sempre, tenendo la mia invadenza sotto controllo.

Tornando al mondo della vendita, credo che la dote migliore per avvicinarsi a questo mondo sia l'umiltà. È importante dimostrare gratitudine ai nostri potenziali clienti per il solo fatto che ci prestano ascolto, sol per l'opportunità che ci danno di parlare. Se riusciremo a far recepire la gratitudine in tal senso, risponderanno con piacere alle domande e ci sveleranno i loro bisogni e desideri.

Il nostro obiettivo è ottenere dai clienti fiducia, credibilità e attenzione. Se ci dimostriamo interessati ai loro bisogni, riusciremo a conquistare la loro fiducia. Proprio quei bisogni e quei desideri che saranno soddisfatti attraverso i benefici del nostro prodotto o del nostro servizio.

A presto con nuove idee per la vendita!



2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page