top of page

Produttività con il Pomodoro: Un semplice trucco per lavorare in profondità



Produttività al massimo con la tecnica del pomodoro

La nostra capacità di attenzione sta diminuendo.

Microsoft ha condotto uno studio e i risultati sono sconcertanti: nel 2000, una persona media poteva concentrarsi su un compito senza essere distratta per 12 secondi. Nel 2013, questo numero è sceso a 8 secondi.


Un pesce rosso ha una capacità di attenzione di nove secondi...


Un altro problema della nostra cultura del lavoro è il fatto che veniamo continuamente interrotti.


Sembra che ogni minuto ci sia una nuova notifica sul nostro telefono (suggerimento: spegnetelo) o un collega che ha bisogno di noi per "solo 5 minuti".


Le interruzioni sono anche costose. Secondo uno studio di Basex, costano all'economia statunitense 588 miliardi di dollari all'anno.


Oltre ai danni in dollari, bisogna considerare i costi del cambio di contesto.

In uno studio dell'Università della California Irvine, i ricercatori hanno seguito i lavoratori sul posto di lavoro, studiandone la produttività. Ecco cosa hanno scoperto:


"Devi cambiare completamente il tuo modo di pensare, ci vuole un po' di tempo per entrarci dentro e un po' per tornare indietro e ricordare dove eri... Abbiamo scoperto che circa l'82% di tutto il lavoro interrotto viene ripreso lo stesso giorno. Ma la cattiva notizia è che ci vogliono in media 23 minuti e 15 secondi per tornare al lavoro".

Il metodo di produttività del Pomodoro


Buone notizie: esiste un semplice metodo di produttività a prova di errore che potete applicare oggi stesso per avere grandi momenti di lavoro profondo.


La tecnica di produttività del Pomodoro è uno dei sistemi di produttività più semplici (ma più efficaci).


La regola di base è lavorare a scatti di 25 minuti.


Ecco la procedura passo dopo passo:


  1. Per prima cosa, scegliete un compito e un SOLO compito

  2. Ora impostate un timer per 25 minuti. Io uso questa applicazione

  3. Lavorate su quel compito finché il timer non suona e poi mettete un segno di spunta su un tracker.

  4. Tempo per rilassarsi: fate una pausa di 5 minuti

  5. Ripetete i punti 1-4 per altre tre volte, seguite da una pausa di 15 minuti.

Lo so, 25 minuti non sembrano molti. Tuttavia, si tratta di 25 minuti di lavoro profondo ininterrotto.


Il termine lavoro profondo, coniato da Cal Newport nel suo libro "Deep Work: Rules for Focused Success in a Distracted World", si riferisce alle "attività professionali svolte in uno stato di concentrazione senza distrazioni che spingono le vostre capacità cognitive al limite".


Ed è esattamente ciò che vi offre questo semplice hack.


Lo uso ogni giorno, di solito 4 cicli al mattino e 4 al pomeriggio. La quantità e la qualità del mio lavoro sono salite alle stelle!


Fatelo ogni giorno da ora in poi, in modo da sviluppare l'abitudine a lavorare con la produttività del Pomodoro.


I risultati vi stupiranno.



8 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page