top of page

Come Ottimizzare il Tuo Tempo: Monitoraggio e Miglioramento



Time management luciomascarin direttore commerciale areamanager

Ti consiglio vivamente di iniziare con un esercizio di monitoraggio del tempo. In poche parole, si tratta di annotare le attività svolte ogni ora per almeno due settimane.


L'Importanza del Monitoraggio del Tempo


Il monitoraggio del tempo offre la possibilità di valutare come stai utilizzando attualmente il tuo tempo e confrontarlo con come vorresti impiegarlo.


Quando comincio a collaborare con un nuovo cliente, pongo due domande fondamentali:

  1. Come vorresti investire il tuo tempo?

  2. Come ritieni di impiegare il tuo tempo attualmente?


La maggior parte dei clienti è sicura di dedicare il proprio tempo alle attività giuste, quindi le risposte a entrambe le domande tendono a essere simili.

Tuttavia, dopo due settimane di monitoraggio, si confrontano con la realtà e notano subito la discrepanza tra la situazione attuale e quella desiderata.

Insieme, analizziamo i dati raccolti e individuiamo modi per ottimizzare l'utilizzo del tempo.


Ad esempio:

  • Identifichiamo le attività che richiedono molto tempo ma producono pochi risultati.

  • Come un atleta che monitora dieta, allenamento e sonno, ci concentriamo su come massimizzare la salute e le prestazioni.

  • I professionisti della conoscenza tengono traccia del tempo, dell'attenzione e della concentrazione per massimizzare la produttività e ridurre lo stress.


Come Iniziare il Monitoraggio del Tempo


Per iniziare il monitoraggio del tempo, preferisco utilizzare strumenti semplici come un foglio di calcolo.

Tuttavia, se preferisci un approccio automatizzato, esistono app come RescueTime o Toggl.


RescueTime registra automaticamente l'utilizzo di programmi e siti web, fornendo un resoconto giornaliero dell'efficienza e delle distrazioni.


Toggl offre funzionalità simili e presenta i dati in un'interfaccia chiara e accessibile.


Il monitoraggio del tempo aiuta a calibrare le aspettative sulla durata delle attività, evitando la "fallacia della pianificazione" e consentendo una migliore gestione del tempo.

Utilizzando i dati raccolti, i clienti possono apportare miglioramenti significativi alla loro gestione del tempo.


Ad esempio:

  • Un CFO e COO ha regolato la sua distribuzione del tempo tra finanza e operazioni.

  • Un manager ha affrontato le distrazioni che lo limitavano.

  • Un'imprenditrice ha eliminato il sovraccarico di e-mail e ridotto le ore lavorative settimanali.

Ora tocca a te.


Durante le tue sessioni di pianificazione settimanale, considera:


  1. Cosa ti piace di più del tuo utilizzo attuale del tempo?

  2. Cosa desideri fare di più?

  3. Cosa vorresti eliminare?

Queste domande ti aiuteranno a definire obiettivi chiari e avvicinarti alla vita che desideri.


Approfondimenti Avanzati: Il Journaling Interstiziale


Se desideri un monitoraggio più dettagliato, puoi provare il journaling interstiziale, una tecnica che combina note, impegni e monitoraggio del tempo.

Non temere il tempo "perso". Il monitoraggio del tempo non mira a quantificarlo, ma a sfidare le tue convinzioni e migliorare la tua gestione del tempo.

Inizia con un esperimento di due settimane. I risultati potrebbero sorprenderti e portare a miglioramenti significativi nella tua produttività.


Inizia oggi stesso a monitorare il tuo tempo e a ottimizzare la tua produttività! Se hai bisogno di ulteriori consigli o supporto, non esitare a contattarmi. Sono qui per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di gestione del tempo e produttività. Buon monitoraggio del tempo!

2 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page