top of page

8 canali di marketing efficaci (e come utilizzarli)

Aggiornamento: 16 lug 2022

I canali di marketing sono strumenti e piattaforme che utilizzi per comunicare con un pubblico di destinazione.


Nel mondo odierno in cui dominano i media digitali e i consumatori diventano prosumer (attivi), il marketing deve adottare una strategia di marketing omnicanale. Ciò significa che tutti i canali di marketing a cui puoi pensare devono collaborare per creare un'esperienza senza interruzioni.

In questo articolo, ti guiderò attraverso otto canali di marketing efficaci. Analizzeremo:


1. Ricerca organica (SEO)

La ricerca organica si riferisce ai risultati di ricerca non a pagamento di un motore di ricerca. Questo canale di marketing genera visitatori ogni volta che qualcuno fa clic su un collegamento su una pagina dei risultati di un motore di ricerca (SERP) che punta a un sito.

La pratica di ottimizzazione di un sito Web o di una pagina Web per aumentare la quantità e la qualità del traffico proveniente dai risultati organici di un motore di ricerca è chiamata ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).


Funziona meglio quando:

  • C'è richiesta di ricerca per argomenti relativi alla tua attività.

  • Tratti la SEO come un processo. Per ottenere i migliori risultati, devi coprire ogni passaggio dalla ricerca delle parole chiave, attraverso la creazione di link, alla SEO tecnica.

  • Fai SEO in modo sistematico e continuo. Più lo fai, più efficace diventa e più facile ottenere risultati.

Pro

Contro

Traffico quasi gratuito e continuo

Richiede molto tempo

Effetto compound. Un articolo di blog scritto 5 anni fa potrà portarti traffico anche oggi e lo farà anche in futuro

Molta incertezza, ad esempio ricerche SERP fluttuanti e modifica dell'algoritmo non vengono intercettati

Può essere utilizzato per attirare, educare, convertire e fidelizzare i tuoi clienti. In altre parole, i contenuti SEO possono influenzare l'intero funnel di vendita

Lentezze nello scalare i motori di ricerca per gli ultimi arrivati

Conta più la qualità che il budget

ROI e SEO possono essere difficili da misurare

Targetizza i visitatori in base alle loro ricerche

Più lo si fa e più facile sarà salire nelle ricerche

Come usarlo

La ricerca organica è uno dei primi tre canali di acquisizione clienti. Un team di marketing dovrebbe dedicare la maggior parte dei suoi sforzi a questo canale con la massima priorità.


L' esempio è il blog. Creiamo post di blog su argomenti rilevanti che le persone cercano su Google. Strategia molto semplice, ma molto efficace.


Mantenendo i nostri contenuti guidati dal prodotto, possiamo beneficiare di tutti i vantaggi della ricerca organica come canale.

La pubblicazione di contenuti basati sui prodotti significa che, oltre ad avere un solido potenziale di traffico, gli argomenti di cui scriviamo dovrebbero consentirci di presentare il nostro prodotto. L'intersezione tra domanda di ricerca e valore aziendale è il punto debole.

Una delle meravigliose cose dell'utilizzo dei contenuti come strumento di marketing è che può essere efficiente in termini di influenza sul funnel di marketing. Vale a dire, un articolo può servire a più scopi.


2. Video marketing

Questo canale di marketing ti consente di distribuire i tuoi contenuti e annunci in un formato video.


Funziona meglio quando:

  • Progetti i tuoi video pensando al target. Puoi basare i tuoi argomenti sulla ricerca di parole chiave di Google e YouTube e/o assicurarti un budget per promuoverli attraverso il traffico a pagamento.

  • Puoi riutilizzare i tuoi video in molti punti vendita. In questo modo, puoi ottenere un ulteriore vantaggio dal tuo investimento nella creazione di video di qualità. Funziona anche al contrario; puoi riutilizzare i tuoi contenuti scritti in video.

  • Hai le competenze e le risorse per produrre video di alta qualità.


Pro

Contro

Una immagine vale più di mille parole. Probabilmente ogni prodotto è più semplice da mostrare che da descrivere, consideriamo l'idea di fare un video

Può essere molto impegnativo in termini di risorse (persone, tempo, denaro)

È più coinvolgente del contenuto scritto. Un video è ideale per attirare l'attenzione

Più complesso da tenere aggiornato rispetto al contenuto scritto

Può essere distribuito su molteplici piattaforme

Come usarlo

Il canale YouTube è un elemento centrale della strategia di content marketing.

Simile al blog, manteniamo i video orientati al focus. La maggior parte dei video mostrerà cone la nostra azienda può risolvere i problemi del cliente.

Ma nessuna strategia di content marketing è completa senza la riproposizione dei contenuti. Ripubblichiamo i video in luoghi pertinenti nelle nostre pagine web. A volte i video esistenti sono compagni perfetti per i post del blog, dando ai video "un'altra vita" e visualizzazioni aggiuntive.


3. I social media

I social media indirizzano il traffico verso le tue pagine web e creano coinvolgimento con il tuo marchio tramite piattaforme di social media.

I social media non-sono solo Facebook, Twitter o LinkedIn. Anche le app di sola messaggistica come Discord, Slack e WhatsApp rientrano nella stessa categoria di canali.


Funziona meglio quando:

  • Il tuo pubblico di destinazione utilizza effettivamente i social media per comunicare con il brand

  • Hai le risorse per monitorare costantemente le piattaforme dei social media e creare contenuti dedicati e simpatici per loro.

  • Sei pronto a ricevere (e gestire) feedback negativi pubblicamente.

  • Sviluppi una "voce" e una "personalità" coerenti mentre interagisci con il tuo pubblico.


Pro

Contro

Ti permette di interagire direttamente con il tuo pubblico

Ti esponi alle critiche "vere" e all'esercito dei troll, sempre in azione

Sfrutto e metti a leva l'enorme pubblico che gira nelle piattaforme social

A seconda del canale scelto, per avere importanti risultati può richiedere risorse molto alte

Migliora il customer care

Molte piattaforme social "incentivano" l'utilizzo delle ADS rendendo difficile la ricerca organica e abbassando il livello

Può essere usato come canale per riproporre contenuti e fare retargeting

Puoi fare campagne di PPC sui social media

Può creare un percorso di fedeltà al marchio

Puoi usare la leva degli influencers

Come usarlo

I social media offrono un'ampia gamma di possibilità. Ecco come utilizzarlo per scopi promozionali.

Sebbene l'autopromozione aperta non sia sempre gradita sui social media, va comunque bene farlo di tanto in tanto.

Alcune idee

La pubblicità digitale è una fonte ausiliaria di traffico nella strategia omnicanale . Grazie agli annunci PPC, possiamo raggiungere persone che non abbiamo raggiunto prima e/o creare un altro punto di contatto con le persone che sono già a conoscenza del nostro marchio.

Quando si tratta di promuovere direttamente i nostri prodotti, di solito andiamo a promuovere i nostri strumenti gratuiti. Minore attrito sulla pagina di destinazione, più efficace è la campagna. Inoltre, alcuni utenti dei nostri strumenti gratuiti aggiornano i loro piani e diventano clienti a pagamento.


4. Pubblicità digitale

L'idea della pubblicità digitale è raggiungere il tuo pubblico di destinazione su siti Web che offrono spazi pubblicitari.

La pubblicità digitale è disponibile in molte forme e dimensioni. Alcuni annunci online possono coprire istantaneamente l'intero mondo web. Altri sono "spinte" più sottili pubblicati nei luoghi in cui ne hai più bisogno.

Funziona meglio quando:

  • Puoi permetterti di eseguire campagne abbastanza a lungo da identificare come trarne il massimo.

  • Fai pubblicità a un pubblico che è a conoscenza del tuo marchio o almeno è consapevole del problema che la tua azienda risolve.

  • Elabori un modello affidabile di attribuzione.

  • La tua landing page offre ciò che l'annuncio promette.

  • La tua offerta si adatta effettivamente al tuo pubblico. Alcuni annunci saranno inefficaci a causa del modo in cui sono progettati e altri falliranno perché l'offerta si è rivelata poco attraente.


Pro

Contro

Il modo più rapido per generare traffico. Puoi iniziare rapidamente e crescere velocemente

Può soffrire da un eccesso di pubblicità e troppi banner inseriti

Indicato per seguire target specifici

Incrementa l'uso di ad-block e di software dei browser che bloccano i cookie

Può essere usata per promuovere di tutto: un brand, un prodotto, se stessi

È certamente uno dei modi più costosi per trasmettere il tuo messaggio

Facile da controllare, impostare, misurare e scalare

Mostrare troppi annunci può compromettere il tuo marchio

Ampia gamma di piattaforme sociale per ads e di formati

Può facilmente essere usata per testare delle ipotesi, ad esempio le value proposition di un prodotto

Come usarlo

La pubblicità digitale è una fonte ausiliaria di traffico nella strategia omnicanale . Grazie agli annunci PPC, possiamo raggiungere persone che non abbiamo raggiunto prima e/o creare un altro punto di contatto con le persone che sono già a conoscenza del nostro marchio.

Quando si tratta di promuovere direttamente i nostri prodotti, di solito andiamo a promuovere i nostri strumenti gratuitamente. Minore attrito sulla pagina di destinazione, più efficace è la campagna. Inoltre, alcuni utenti dei nostri strumenti gratuiti aggiornano i loro piani e diventano clienti a pagamento.


5. E-mail marketing

L'email marketing ti consente di raggiungere le caselle di posta dei tuoi potenziali clienti con messaggi che richiedono un'azione diretta (CTA) o mirano a creare una relazione a lungo termine con il marchio. Funzione molto bene ed ha una resa elevatissima, come spiego nella mia guida all'e-mail marketing, un veloce book che sarà utile ai profani ed interessante per chi già usa questa strategia. Questo il link per acquistarlo: https://amzn.to/3o12qzU


Funziona meglio quando:

  • Non esageriamo e manteniamo un programma coerente.

  • Le tue e-mail sono coinvolgenti e offrono un valore unico.

  • Le tue e-mail sono visivamente accattivanti. D'altra parte, se offri principalmente contenuti educativi, possono essere piuttosto semplici.

  • Misuri i risultati, ripeti e gestisci la tua lista di e-mail.


Pro

Contro

Può essere altamente personalizzata e segmentata per cliente target

Richiede molto tempo per costruire una lista di contatti in target con il tuo messaggio

Il metodo più rapido per raggiungere i tuoi contatti con contenuti dedicati

Se si esagera, si rischia di infrangere le leggi che regolano questa pratica (GDPR, SPAM,)

Facile da misurare

Deve essere altamente attrattiva per riuscire a farsi notare tra le centinaia di e-mail che arrivano ogni giorno

Il modo più economico per condurre campagne di lead generation e molti tipi di promozione di e-commerce

Facilmente condivisibile, per cui hai un pubblico potenziale molto alto

Per gran parte degli esperti di marketing è il canale di comunicazione più conveniente, gran parte delle piattaforme di consentono di pagare un canone personalizzato man mano che cresci

Come usarlo

Mentre stai leggendo questo, c'è un form che ti offre di iscriverti agli aggiornamenti (se sei su un dispositivo mobile, quel form sarà in fondo a questo post). Questo form è l'unico modo in cui raccogliamo le e-mail per la nostra newsletter. Nessun pop-up; nessun ulteriore incentivo.

Manteniamo semplice il formato della newsletter. Ad esempio, potremmo averne una che si concentra sulla pubblicazione degli articoli di blog di una settimana e sulle scelte dell'autore di ottime letture al di fuori del blog.


6. Sponsorizzazione

Le sponsorizzazioni come canale di marketing consistono in tutti i potenziali clienti che entrano nella tua attività attraverso l'esposizione al tuo marchio in un materiale o un evento sponsorizzato.


Funziona meglio quando:

  • La cosa/persona che finanzi è qualcosa a cui interessa il tuo pubblico di destinazione.

  • Nella maggior parte dei casi, le aziende scelgono di sponsorizzare eventi a cui partecipano il loro pubblico di destinazione.

  • Viene utilizzato per due tipi di obiettivi: consapevolezza del marchio e immagine del marchio (vale a dire, conquistare la fiducia dei clienti).

  • L'obiettivo è a lungo termine.


Pro

Contro

Aiuta ad aumentare la notorietà del brand in modo molto rapido

Non ne hai il pieno controllo. rischi non calcolabili se sbagli l'evento o la persona che sponsorizzi.

Fa incrementare il tuo profilo aziendale

Non è semplice misurare il ROI

Può essere usato per colpire focus specifici

Non esiste garanzia di ritorno dell'investimento

E ' una grande opportunità per creare empatia e contatto con la tua audience e con altre aziende


Come usarlo

Notorietà del marchio, soprattutto. L'obiettivo di utilizzare le sponsorizzazioni per la consapevolezza del marchio è quello di "imprimere" il marchio nella mente degli ascoltatori utilizzando un'associazione positiva.


7. Chat dal vivo (marketing conversazionale)

La chat dal vivo, o il marketing conversazionale in generale, facilita le conversazioni dirette con le persone che visitano il tuo sito Web o la tua piattaforma di social media.

Il marketing conversazionale ti consente di impegnarti in discussioni con i tuoi potenziali clienti invece di trasmissioni unidirezionali.

Funziona meglio quando:

  • Devi essere disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Le chatbots possono farlo accadere o sforzare molto il tuo servizio clienti.

  • La tua chatbot e i materiali didattici sono completi e aggiornati.

  • Oltre a un'ottima esperienza di chatbot, offri la possibilità di parlare con una persona reale.

  • Il contenuto delle pagine con la chat installata è rilevante per le domande che molto probabilmente riceverai. Ad esempio, quando offri un'opzione di chat dal vivo all'interno del tuo prodotto, preparati a ricevere domande dall'assistenza clienti.


Pro

Contro

I bots possono interagire con il pubblico 24/24 e dare interessanti idee di profilazione

Delle pessime interazioni possono frustrare il cliente e dare una pessima immagine al brand

Le chatbots possono rispondere a migliaia di clienti contemporaneamente

Dovresti essere preparato a ricevere delle domande che non ti aspettavi e che ti possono mettere in difficoltà. Niente panico!

I clienti ti possono trovare quando è più comodo per loro

Il marketing conversazionale offre una esperienza personalizzata, offrendo un modo alternativo di conoscere la nostra azienda

Tutti i punti dei bot sono tracciati e puoi analizzare come il tuo cliente interagisce con la tua azienda

Sono una bellissima alternativa ai form di contatti per lead generation


Come usarlo

La maggior parte delle domande che riceviamo attraverso il nostro canale di chat dal vivo sono domande di assistenza clienti. Con un prodotto complesso, è davvero difficile progettare una risposta chatbot automatizzata a ogni caso.

Ecco perché elenchiamo "parlare con una persona dal vivo" come #1.

Il self-service navigando nella nostra knowledge base è il numero 2. Questa opzione è in cima alla lista, poiché sappiamo che alcune persone preferiscono leggere una guida pratica o una spiegazione dettagliata.

Il marketing conversazionale è il punto in cui il marketing incontra l'assistenza clienti (e le vendite). Non puoi mai prevedere le domande che riceverai tramite questo canale.


Ad esempio, la richiesta di proposte personalizzate per le aziende più grandi è ancora per l'assistenza clienti? Che ne dici di una domanda su una funzionalità di un prodotto? È marketing o assistenza clienti? Forse entrambi?

Sembra che Gartner abbia ragione quando afferma che i clienti sono in gran parte indipendenti dal canale quando cercano informazioni per portare a termine un lavoro.


8. Passaparola (WOM)

Il marketing del passaparola è il processo per influenzare e incoraggiare discussioni naturali su un prodotto, servizio o azienda. In altre parole, si tratta di dare alle persone un motivo per parlare.

WOM è efficace perché le persone generalmente si fidano di ciò che gli altri hanno da dire su un'azienda e sui suoi prodotti o servizi.


Funziona meglio quando:

  • Amplifica l'effetto WOM condividendo ciò che le persone dicono di te: recensioni, valutazioni, testimonianze, ecc.

  • Sembra naturale.

  • Puoi dare alle persone una leggera spintarella per condividere le loro esperienze.

  • Ma ricorda: le persone dovrebbero parlare di te perché lo vogliono, non perché tu le paghi (eccezione: influencer marketing).


Pro

Contro

Fa crescere il brand e le vendite senza spendere in ADS

Durissima da generare, impossibile da controllare

Crea un senso di comunità intorno al tuo brand

Un WOM positivo provoca una crescita del valore della tua azienda

Come usarlo

Ultimo ma non meno importante, discuteremo di un altro dei nostri tre principali canali di marketing. WOM è il gran finale della strategia di marketing omnicanale.

In realtà non creiamo WOM. Tutto ciò che facciamo in qualsiasi altro canale è progettato per prendere parte al nostro modello di marketing a volano. Proviamo a spiegare.

Questo è il concetto che Jeff Bezos aveva per Amazon e la stessa idea alla base del volano dell'inbound marketing.

L'idea del volano di marketing è semplice ma geniale: investire in tattiche di auto-rafforzamento.

Pensaci. I follower sui social media creano più follower. Ottenere collegamenti ai tuoi contenuti renderà i tuoi contenuti più visibili. Questo, a sua volta, ti darà più link. Infine, i clienti felici creano clienti più felici.

E quest'ultima parte è ciò che funziona alla grande, ed è ciò verso cui ci muoversi ogni giorno.

Allora come creiamo tutto quel WOM?

Ci sono alcuni contributori a questo. Ma prima di tutto, è l'effetto di avere un prodotto fenomenale. Tutto il resto non vale il tuo tempo se non soddisfi quell'unico requisito.

Quindi, è necessario presentarlo a un numero sufficiente di persone per creare un "effetto valanga" di consigli. Puoi proporre siti Web per recensioni o persino offrire il tuo prodotto gratuitamente ai primi utenti.

Dobbiamo accumulare quante più recensioni possibili nel tempo.


Considerazioni finali

Qualunque siano i canali di marketing che scegli, ti consigliamo vivamente di considerarli come parti di un'esperienza cliente omnicanale. Come accennato nello studio di Gartner, i clienti sono indipendenti dal canale. Si aspettano solo che tu li aiuti a portare a termine il lavoro.

Inoltre, alcuni esperti di marketing affermano che più canali nel mix di canali, meglio è. In questo gioco, di più è di più. Più canali significano più comodità per i tuoi clienti, più potenziali clienti raggiunti e più ROI per la tua azienda

Non dimentichiamo l'effetto volano. Se utilizzati strategicamente, i canali di marketing si rafforzano.

Ma non sono esattamente quei canali che fanno qualcosa da soli. Sono le esperienze positive condivise dai tuoi clienti.


Le esperienze positive creano clienti felici e i clienti felici creano clienti più felici.












14 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page